L’arte nasce nella strada

Scan

“In genere è sempre l’ultima chiave del mazzo ad aprire la porta”.
E’ la filosofia di vita di Antonio Carnemolla, un gentleman busker di Marina di Ragusa che vive e lavora a Padova. Questa biografia parla della sua passione per la giocoleria, il cinema, i libri, la musica, e di come Airin, Guglielmo e Carmelo siano stati importanti per la sua vita e la sua crescita personale e professionale.

«Signori e signore, io sono un artista di strada un po’ strampalato, ma con un pizzico di follia che, regala a voi un po’ di umanità. Il mio mondo è un intreccio di sogni e realtà. Tutto per me è magia».

[…] La vocazione è una specie di comando interiore al quale non si può disobbedire. Nella vita a volte può manifestarsi precocemente, a volte più avanti negli anni. Si riconosce dal fatto che diventa un condizionamento esistenziale assoluto: quand’è autentica, la vocazione non lascia spazio a considerazioni di opportunità, convenienza, buonsenso o quieto vivere, intessuta com’è di cromosomi, memorie, traumi, speranze, intuizioni, frustrazioni, eventi casuali e circostanze concrete. Impossibile stabilire con esattezza il momento in cui affiora alla coscienza, impossibile analizzarla nell’infinità varietà delle sue componenti.
(CIT. Tullio Kezich. Federico Fellini, la vita e i film)

__________________________________________________________________________

TITOLO: “L’arte nasce nella strada”
Autore Giuliana Micelli
Pagine 101 | Anno 2015
Prezzo: 10 euro + 3 euro di spedizione
Tempi di consegna: 2-3 giorni lavorativi
Per acquistare il libro contattare l’autrice
giulianamicelli@gmail.com